Gianna Nannini

Gianna Nannini - E Poi Viaggiai

rate me

Palmo a palmo percorrevo quella strada di campagna che mi portava diretta lì alle tue braccia nella tua stanza giovani giochi ero un fantasmatra le tende quando stringevo la giacca tua ero un'adolescente ero la tua bambina tra le tue mani creta io mi confacevo a te e poi viaggiai la vita toccherò per nascere la via mi aprì.....tra spiaggie vergini riportandomi alle origini io restituisco me a me stessa E nella schiuma di false realtà dove dimora l'umanità uomo ti perdi e con te se ne va la superiorità e nasce il volto mio tra le tue braccia scivolo rapito dalla vita e poi viaggiai la vita toccherò per nascere la via mi aprì.....tra spiaggie vergini riportandomi alle origini io restituisco me a me stessa e poi viaggiai....e poi viaggiai

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found