Riccardo Cocciante

Riccardo Cocciante - Indocina

rate me

In questo freddo che c'e' tutti i ricordi si confondono ed una musica corre dall'indocina, indocina tra le pareti fatte di bambu' fra i colori che non vedo ormai piu' fra le risaie forse c'eri anche tu indocina, e tu vicina noi parlavamo linguaggi incompatibili in liberta' ci credevamo persone indivisibili ingenuita' indocina vento caldo che porti via tra gli eserciti della follia tu raccontami di come sia l'indocina, l'indocina susy lynn ho letto la sua storia immagini lontane, foto sbiadite tra le vene delle strade ferite d'indocina, d'indocina susy lynn e la finestra di favole dove sara' dove sara' susy lynn e quell'immagine come vivra' susy lynn guarda dove vai ti sei lavata le mani e che domani ti guidera' susy lynn e il tempo che non ho ci riconosceremo oppure no susy lynn non ti perdero' non ti perdero' susy lynn in questo caldo che c'e' tutti i sapori si confondono fiori di loro che vengono dall'indocina... E tu vicina e scoprivamo rifugi segretissimi fuori citta' ci inventavamo racconti irripetibili ingenuita'

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found