RADIOSBORO

RADIOSBORO - Autospurgo

rate me

Quando me sveio e sora el comodin

l'orolojo segna e siè

me vien voia de farme inculare

piutosto de andare a lavorare

me pare l'è in fondo là

col camion za impissà

chel me speta parchè go promesso de iutarghe

tornemo casa doman

svodemo e vasche dale merde

lo so che no xe beo ma mi a scola proprio non riesso star sentà

me iero promesso de no narghe

mai più

lavoro insima a un'autospurgo

non se poe mia dir che me diverto

ansi proprio desso che ghe penso

pitosto a torno scola come el vento

voio nare a fighe e ciavare come un toro dopo bere tanta bira

finchè scolto radiosboro

sensa pensieri sensa schei sconto in meso ai cavaroni e a 2

vedei

butarme sora l'erba sensa pì spalare merda

stare in meso ai campi

tuti onti

sensa pì nar fare

ore in camion co me pare

me so stufà

me so stufà

ma intanto però desso so

ancora qua

lavoro insima a un'autospurgo

non se poe mia dir che me diverto

ansi finchè so qua ghe penso

a ciapo el fagoto e scapo come el vento

ciapo la vespeta cargo sora el materasso,

vago dove che se vive sensa fare un casso

fumo i canoni vardo e nuvole passare

e se me vien voia ciamo una par gussare

na cagna

o na vaca si

voio andare

in montagna o

anca al mare

pa scapare via

no so dove ma

basta nare via

lavoro insima a un'autospurgo

non se poe mia dir che me diverto

ansi proprio desso che ghe penso

lavoro insima a un'autospurgo

non se poe mia dir che me diverto

ansi finchè so qua ghe penso

a ciapo el fagoto e scapo come el vento

lavoro insima a un'autospurgo

autospurgo

autospurgo

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found