Franco Califano

Franco Califano - Razza Bastarda

rate me

Questo rap lo sento amico, non c'è niente di meglio finalmente posso dire tutto quello che voglio Ai cornuti che sputtanano il mio nome in mia assenza evitando di venire a far la mia conoscenza... Sono dei falliti tutto a loro va male e vivono sputando sulla gente che vale l' invidia detta loro le peggiori invezioni e l' uomo crede a tutto se ne batte i coglioni... Tutti là, chiusi, fottute carogne nei salotti che han trasformati in succursali di fogne la gelosia ha mangiato loro l'anima e il cuore e da allora non ha ancora smesso di vomitare... Io e la colpa tuttuno chi è con me si sputtana ogni donna che mi vuole è giudicata puttana e sempre me ne arriva una cruda e una cotta dai nemici senza volto che l' inferno l' inghiotta... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... di merda... di merda... di merda... Alle tavole rotonde sento solo stronzate io che posso dire tanto perchè non mi chiamate l' argomento è a vostra scelta droga, sesso, giustizia io vi posso regalare pure qualche primizia... Io li odio con ragione, perche mi hanno sfondato con la storia, quella mia,del cantautore drogato e all'ora del bilancio quotidiano la sera rimpiango dei momenti che ho vissuto in galera... Papà ci sei,si, stringimi sai quanti orfani di eroi come me salgono sei morto per la patria pure tu,ma com'è tra i figli applauditi il mio nome non c'è... Questo rap mi fà impazzire non mi tappa la bocca d'ora in poi io ne approfitto e allora sotto a chi tocca e tocca a chi si droga ma lo sà quanto vale urlare con gli ipocriti la droga fa male... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... di merda... di merda... di merda... Un paio di manette e sei marchiato a vita ed il colpevolista ha vinto un' altra partita ti assolvono in quel caso non si fà una piega il giornalismo insegna quando serve non spiega... Uno dice ad un altro che ha sentito dire da un Tizio al quale Caio avrebbe fatto capire e coi pettegolezzi ti ha cucito addosso dei segni sulla pelle che ti porti appresso... Le cose mie, stronzo, ma chi tele ha dette dicessero di tua moglie quella fà le marchette io risponderei che non ci credo perchè io credo solamente a quello che vedo... E mi porto tutto dietro da una vita e passa e loro certosini giù a scavarmi la fossa peggio dei pentiti tutto a loro è concesso si lavino la faccia nella faccia del cesso... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... Questo rap mi fa libidine e mi ha proprio convinto anche se si scriverà che son volgare e violento ritengo che volgari siano i miei detrattori, i nemici senza volto e tutti i loro compari... C'è una vittima che vive, ma qualcuno si è accorto che conviene allontanarlo finchè non sarà morto qui se non crepi non ti spetta la gloria quando t'hanno sotterrato allora passi alla storia... Ho capito sulla pelle mia che questo è l' andazzo ma io vivo, sono vivo che si attacchino al cazzo... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... E' una razza bastarda... tutta gente di merda... di merda... di merda... di merda...

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found