BandaBardò

BandaBardò - Un Uomo In Mare

rate me

Dopo giorni di tempesta il mare piatto si girò in un blu costaricano mentre il sole si trovò col cuore in mano E fu per libero arbitrio e una certa sobrietà saltò fuori dalla nave in fuga dalla civiltà UN UOMO IN MARE UN UOMO IN MARE Verso la sua libertà Figlio dell'immensità UN UOMO IN MARE Nuota con caparbietà E la nave se ne va già.. A Nettuno son graditi sacrifici e naufraghi ma quel giorno fu tradito da commossi brividi PER L'UOMO IN MARE UN UOMO IN MARE Verso la sua libertà Figlio dell'immensità UN UOMO IN MARE Luci e fanfare Nuota con caparbietà e la nave se ne va giò Fuochi e clamore e coriandoli! Fuochi e clamore e coriandoli! LA LALLALLA'TRALLALLA'vado dove porterà la mia forza e la voglia di vivere LA LALLALLA'TRALLALLA'ma ho qualcosa che non va se mi fermo a pensare..cos'è la libertà? (Grazie a cuore per questo testo)

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found