BandaBardò

BandaBardò - Fuori Orario

rate me

(e.greppi/e.greppi-a.finazzo) Le rose profumano, non sanno che è il loro mestiere Le nonne imbiamcano soltanto per dovere Sono tempi scuri in cui è difficile trovare ombra I fiori sanno sempre ripararsi dalla vergogna I dubbi esplodono davanti a due sentieri: uno fatto di specchi ma senza desideri, l'altro di spine e voglia di ricominciare, lascio quello che trovo e cerco di trovare FUORI ORARIO SI CONQUISTA la medaglia dell'esperto equilibrista un funambolo che vola fischiettando a squarciagola come dire... la fatica è una storia che non mi riguarda e no! e no! e no! no che non mi fermerò manca il paradiso e la voce di Charlot!! I fiori dicono che è tempo di fiorire e non sono curiosi su come andrà a finire Sono tempi scuri in cui è difficile trovare ombra Lascio il tempo che trovo... FUORI ORARIO MI GUADAGNO una candela, e mi imprestano una sfera per rileggere il passato un po' falso e comandato come: l'uomo sulla luna come pioggia sulla sfortuna! e no! e no! e no! no che non mi fermerò datemi una chitarra e me la canterò

Get this song at:  amazon.com  sheetmusicplus.com

Share your thoughts

0 Comments found