Vacca - Sogni Lyrics

Sogni by Vacca
Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono



Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono



Vivo per strada come un vagabondo con la sua bottiglia

senza leggi, senza un cuore e adesso anche senza famiglia

ricorda, i randagi non chiedono aiuto

seguo il fiuto perché il futuro è zero assoluto

ho fatto le mie scelte, non mi sono pentito

Milano della serpe, ma non hanno capito

che ora ho tutt’altro in mente, non ascolto più niente

vivo velocemente, proseguo sempre dritto

non sono dispiaciuto, nemmeno il benvenuto

tutti mi trattano come un perfetto sconosciuto

non ti do più la mano e, nessuno più saluto

penso a realizzare i miei sogni oppure son fottuto

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono

Ho distrutto ogni ricordo e bruciato fotografie

ho scelto qualsiasi accordo e detto mille bugie

ho abbandonato certezze, lavoro, la donna

per seguire i miei sogni ho fatto troppe follie

e adesso che son solo, non so con chi parlare

da solo mi consolo quando non so come fare

tengo duro sempre, non mi vedrete mai depresso

anche se certa gente ora mi vorrebbe crocifisso

rido comunque, dritto per la mia strada

non si torna indietro come per le inversioni in autostrada

la mia meta, il mio traguardo, l’arrivo

penso soltanto a questo finché son vivo, finché respiro

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono



Non penso ai soldi quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni perché se no si perdono

non torno indietro, neanche di mezzo metro no

non torno indietro, neanche di mezzo metro ed ho,

voglia di andare avanti e di, far valere me stesso

adesso i passi son più pesanti e qui, fa caldo come nel deserto

non guardo gli altri e penso solo a me stesso

se è troppo tardi di certo neanche un secondo spreco

IO SO COSA CERCO MAH…

IN REALTA’ CI VUOLE ALTRO TEMPO MAH…

MAH… SONO SICURO DI VOLERLO

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono

Non penso ai soldi

quelli vanno e vengono

non abbandono i sogni

perché se no si perdono

perché se no si perdono

perché se no si perdono



(Grazie a Mattia per questo testo)
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.