Renato Zero - Ambulante Lyrics

Ambulante by Renato Zero
Uomini e donne avvicinatevi

Accomodatevi,

non ammassatevi…

spazio ce n’è!

Venite gente i miei articoli

Sono impedibili

davvero unici

Per tutte le età!

Amici semi nuovi, vecchie arpie

Due lacrime d’amore tre bugie!

Un paio d’ali con la ruggine

Parole frivole e frasi ermetiche

Un bacio che fu…

Un desiderio un’abitudine

Carezze tenere una vertigine

Un sorso di blu…

Corri ad emozionarti pure tu

Un’esclusiva costa un po’ di più

Ci metto il cuore

La mia onestà

Sono nato per questa vita…

Semino tracce di felicità

Anche se non l’ho mai bevuta

Fidati pure di un ambulante

Se tu ci credi ci credo anch’io

E’ così rara un’intesa, amico mio

Questo mestiere finisce con me

L’ultima offerta è per te

Venite fuori dalle macchine

Voglio distinguervi

E riconoscervi

Svelatevi qui

Sono occasioni da non perdere

Assicuratevi in tempo utile un’identità

Riabilitare i sensi è un’idea

Acquistami un sorriso o vado via…

Ci metto il cuore

La mia onestà

E’ la strada la mia palestra

Io grido in piazza la mia verità

Finchè non ti vedrò in finestra

sono ambulante per vocazione

Piove o c’è il sole mi trovi lì

Un giro e una canzone e via così

Questo mestiere finisce con me

L’ultima offerta è per te.

Se un paradiso non c’è

Allora torna da me!



(Grazie a Daniele per questo testo e a Paola per le correzioni)
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.