Irene Grandi - Greensburg Lyrics

Greensburg by Irene Grandi
Accade che una supernova nell'universo in espansione,

mandò gli Dei in esplorazione alla ricerca di una stella nuova

prima dell'esplosione

millenni di navigazione nel vuoto senza direzione

poi non fu più sogno

solo mondo e magra luna

erano arrivati a destinazione



Noi siamo Dei caduti qui quando una stella morì

questa leggenda nessuno la sa

il vento la spazzò via

come sarà la prima idea, il primo bar

è senza cancelli la prima città protetta dai nostri sogni



Il tempo mi donerà la percezione che ho perso per nostaglia o illusione

m'insegue

e mentre inciampo nella tentazione

mi svela la tua felicità in cosmovisione



Noi siamo Dei caduti qui quando una stella morì

Non siamo nati soli

Non siamo nati qui

Lontano chissà dove

una costellazione

E sogno ad occhi aperti cosa accadrà domani



come sarà la prima idea, il primo bar

è senza cancelli la prima città protetta dai nostri sogni



Il senso di questa canzone di scoprirà tra una generazione

è il terzo paradiso

e come per magia ora nella mente c'è armonia



(Grazie a Alessandro per questo testo)
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.