Veronica Marchi - Stellanova Lyrics


Vedimi.
Nonostante il mio perenne movimento
finalmente comprendi che
sono sempre stata qui.
Il cuore è territorio di migrazioni
ma la mia anima ha radici profonde
la distanza è nulla
innanzi alla volontà del desiderio

Non percepisci il mio calore
scorgi solo il mio bagliore
allora questa che cos’è
come la chiami tu
vedimi…vedimi…vedimi…

Se non capisci il calore
della mia stella
esploderà come una nova
di solitudine che isolerà
il tuo mondo dal mio…il tuo mondo dal mio
E’ verità che nello spazio
nessuno può sentirti urlare
ma in questa stanza c’è ancora atmosfera
ma tu

Non percepisci il mio calore
scorgi solo il mio bagliore
allora questa che cos’è
come la chiami tu
vedimi…vedimi…vedimi…

Allora, accecante come una stellanova
ti brucerò gli occhi
impedendoti i pensieri e tu urlerai
nel tentativo di afferrarmi, mentre
in quell’unico momento
capirai che è troppo tardi …per noi
ma tu

Non percepisci il mio calore
scorgi solo il mio bagliore
allora questa che cos’è
come la chiami tu
vedimi…vedimi…vedimi…
io sono qui…io sono qui…per te.

 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.