Roberto Vecchioni - Papà Lyrics


Ad un concerto di qualche anno fa
papà
il palco illuminava un grande re
e per la prima volta in un passato senza te
riflessa nei tuoi gesti vidi me.
E piansi a quindici anni come a sei
perchè
in te vidi il bambino che vorrei
per me
rinchiuso nel suo mondo
e pronto a dimostrare che
senza di lui nessun mondo c'è.
Una volta mi hai detto:
"adesso finalmente ho te
qualcuno che mi assomiglia un po'"
e io allora ho capito
che fin quando ci sarai
unica qua fuori non sarò.
Hai amato chi ti ha amato
più di quanto ti ami te
e questo sai che non è facile
ma per lei sei cresciuto
a 50 anni ed io lo so
che nemmeno il tuo Alessandro ci provò.
Vedrai che lo scudetto prima o poi arriverà
vedrai che quel sorriso che ci manca tornerà
e presto quell'ulivo ben fiorito tu vedrai
e nessuna viola sentirai.
E c'è ancora del tempo per quella cartoleria
per sognare, amare e scrivere poesia
per vedere i ragazzi innamorarsi come te
e capire che allora forse un senso c'è.
Sai che ho voluto bene
sai che ho amato e che amerò
sai che so già chi sono
chi son stata e chi sarò
sai che so ciò che voglio
e sai che ce la farò
ma quanto tu mi hai dato, questo no.
E ti chiedo perdono
se ogni tanto anch'io
ti deludo con un pianto o un addio
sappi che da quel giorno
tu non mi hai deluso mai
e sono sicura che mai lo farai
non lo farai
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.