Enzo Carella - Tramonto Lyrics


C'è nel tramonto la parodia
di quel pronome che piace di più
tu tu
tu tu
tu

è questo il tempo non so di che
dell'antifurto straziante che sei
tu tu
tu tu
tu

a lei io a lei
"ma quanti storni volano a Roma"

e lei lei a me
"il cielo è rosso sulle lenzuola"

e io io a lei
"è come sangue sotto la stoffa"

e lei lei a me
"per sempre" dice "non è per ora"

e nei giornali il piacere è
nemmeno un rigo che parla di te
tu tu
tu tu
tu

un giorno senza le macchine è
più falso di quanto il traffico fa
tu tu
tu tu
tu

e lei lei a me
"il cielo è rosso sulle lenzuola"

e io io a lei
"è come sangue sotto la stoffa"

e lei lei a me
"per sempre" dice "non è per ora"

a lei io a lei
"ma quanti storni dormono a Roma"

(Grazie ad annadora per questo testo)
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.