Franco Califano - Mezza Roma Lyrics





Mezza Roma sta in bianco, ma parla ancora
mezza Roma è curiosa come una portiera
mezza Roma è dovunque, ma non è presente
sa tutto di tutti, ma non sa niente
mezza Roma a mezzogiorno si da appuntamento
per le strade del centro al solito caffè...
Io non faccio parte di questa Roma
che s'imbuca alle feste, che si arruffiana
e se a casa del tale c'è mezza Roma
preferisco due passi in piazza Navona
mezza Roma è un concetto,è una frase fatta
mezza Roma è un salotto che non sopporto più...
Invece noi, al mare liberi, noi soli fra gli alberi
nella pineta d'inverno il silenzio è una musica...
Adesso noi inseparabili, noi irraggiungibili
in questo posto di sogno ideale per viverci..
amici e noi due...
Mezza Roma di gente strana
che si fa una ragazza poi la sputtana
e la coppia che non s'ama, ma non si lascia
poi la Roma che parla con la erre moscia
mezza Roma a mezzanotte si da appuntamento
nei locali di moda,poi il conto chi lo sa...
Invece noi, al mare liberi, noi soli fra gli alberi
nella pineta d'inverno il silenzio è una musica...
Adesso noi, inseparabili, noi irraggiungibili
in questo posto di sogno ideale per viverci..
amici e noi due....
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.