Enrico Ruggeri - Travel Cheque Lyrics





Ho fatto le valigie, stavolta non ritornerò.
E queste case grigie, può darsi che le scorderò.
Non vedrò più le raffinerie
e lascerò solo fotografie.

Il tempo passa in fretta e forse non ti rivedrò.
Come una sigaretta, la vita mi consumerò.
Ricordati, è colpa anche tua.
Ma forse, sai, è merito tuo.

Chiudo per sempre coi flashback,
resto con una travel cheque.
Portami fuori, te(e) sei ferro che trema come me.

Niente esitazioni. No, non ci ripenserò.
Nuove pulsazioni. Almeno io ci proverò…
E brucierò gli scritti di Kant,
e viaggerò con Michelle Vayant.

Ho già dormito a lungo, adesso chi sveglierà?
Non è l'ultimo tango, è solo l'ultimo exploit.
Pensatemi, vi rimpiangerò.
Seguitemi, io vi aspetterò.

Chiudo per sempre coi flashback,
resto con una travel cheque.
Portami fuori, te(e) sei ferro che trema come me.(2 volte)
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.