Home >> Artists starting with E >> Enrico Ruggeri Lyrics >> La Ragione E L'Avventura

Enrico Ruggeri - La Ragione E L'Avventura Lyrics





Tu dormi in compagnia delle illusioni
e io che sto fumando accanto a te,
a te che ancora mi perdoni
e non chiedi mai perché io cambio direzione.

Adesso c'è un telefono che chiama,
io che rispondo e in fretta metto giù;
però una donna quando ama
non ha dubbi e sa cos'è quell'esitazione.

E c'è un pensiero che contraddice
e scappa e ritorna dov'è;
magari un giorno sarà felice,
purchè la trattenga con me.
Io vorrei avere il mondo,
ma non posso immaginare lei da sola;
così forse resterò.

Non sono stato mai capace di mentire:
guardando lei negli occhi non si può.
Però un silenzio può servire
a lasciarmi andare via verso un'occasione.
Ma quando un uomo troppo a lungo tace
e parla di stanchezza e tiene in sé
un'altra donna che gli piace,
ha un copione per la sua rappresentazione.

E c'è un sorriso che già tortura,
si siede nel letto, è già qua:
sapore strano dell'avventura
di un caldo che accenderà.
Io vorrei averla accanto
ma non posso immaginarmi così solo,
e forse me ne andrò.

Ma se una donna domani aspetta
nel letto riempito a metà,
quell'incendio sarà spento
e la voglia farà posto alla paura.
Io vorrei tenermi il mondo,
ma non posso immaginare lei da sola,
e allora tornerò,
io forse tornerò
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.