Mario Castelnuovo - Via Della Luna Lyrics





C'è un bambino che sta arrivando
sulla via del mare,
ed il sole verso l'imbrunire,
che saluta ormai...
e un signore anziano
guarda il mare
e forse più lontano...
e il bambino guarda con la mano
dove guarda lui...

"Sono figlio di una marea
che chiamai destino"...
dice il vecchio con un inchino,
"e aspetto sempre qua
che la luna spunti in queste sere
di amarena e panna"...
"Sono figlio di papà e di mamma
e sto aspettando anch'io...
e la luna dov'è?...
stasera tarda a arrivare...
e la luna per me
è tutto quel che ho"...

Sulla sabbia di questo mare
mi inventai la vita...
col profumo di questa luna...
e chi lo sa perché
ogni tanto penso...
la mia ora forse è già arrivata...
...ma non esistono orologi
grandi come me"...

Con la sabbia di questa luna
costruirò castelli"...
fa il bambino e i ricordi belli
li lascio qui...
che mi dicono che è già l'ora
che somigli ai grandi...
...ma non esistono orologi piccoli così...
e la luna dov'è?...
stasera tarda ad arrivare
e la luna per me
è tutto quel che ho...
crescerà insieme a me...
e già la vedo sul mare"...
"è cresciuta con me
stavolta ancora"...

C'è il mattino che sta giocando
sulla via del mare...
lascerà le sue conchiglie e il sole
al pomeriggio, e poi...
se la luna saprà tornare
ancora per parecchio...
ogni sera un bambino e un vecchio
torneranno qui...
ogni sera un bambino e un vecchio
torneranno qui...
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.