Mario Castelnuovo - Halley Lyrics





Halley, sarò chiuso in casa ma ti aspetterò,
striscia di stagnola, vedrai,
che dal mio pianeta
io ti aspetterò...

poi scenderò in giardino e li salirò
sull'albero più alto perché voglio che la coda
mi passi tra le mani... ...
sarò grande anch'io quando passerai,
io ti aspetterò ..e ha fatto lui...

Dio sfilerà dalle tasche la curiosità,
la sua torcia elettrica sei, e ci illuminerai,
ci sorprenderai... pietosi e nudi...

Halley, lo so, sei passata e gli hai detto così,
"Quercia solitaria, tu avrai una lacrima d'argento..."
...lui l'ha chiamata amore...

Sei come me, e ritorni sui passi che fai,
stella disperata, sei me,
e non ti fermerai, e non mi fermerò!...
...sarò grande anch'io quando passerai,

io ti aspetterò... come ha fatto lui...
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.