Diaframma - Valzer Lyrics





Cosa cosa le diro'
cosa inventero'
quando lei si riavra' dal sogno,
aprira' gli occhi
e tornera' in se'?
Peseranno ancora come massi di cento chili
le frasi e gli attimi dolci,
le frasi dette
un secolo fa.
Cosa cosa le diro'
cosa inventero'
quando lei si riavra' dal sogno,
aprira' gli occhi e tornera' in se'?
Spero in qualcosa
che le sembri musica,
un'overtoure che la lasci
un po' sospesa
tra il sogno e l'anima.
Sapro' di nuovo vivere con degli ideali?
solo come ho sempre fatto ma con degli ideali?

Cosa cosa le diro',
cosa inventero',
quando tornera' in se'!

Come d'opera d'arte
un po' casuale
e un po' naif
e' la bocca,
che io non bacio, in quanto fumo
Come di mare aperto
sono i miei amori
che si sviluppano e crescono,
e poi finiscono,
e vanno in fumo
Nuoto e nel buio vago
coi miei pensieri,
mi lascio aperta la porta
da dove andare o ritornare.
Nuoto, e mentre lo faccio
non vedo riva,
e' ancora tutto da fare
o da disfare, e rinunciare.

Sapro' di nuovo vivere
con degli ideali?
Solo come ho sempre fatto
ma con le mie ali?
Cosa, cosa le diro',
cosa inventero',
quando tornera' in se'!
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.