Diaframma - Marisa Allasio Lyrics





...In quei giorni d'inverno
io mi ero scordato di me...
...mi guardavo attraverso
una lente graffiata.
Quante sono le braccia che tengono in piedi
uno schermo gigante su cui
passano cento vite
ed io non so
se una di quelle mi appartiene ancora.

Ho bisogno di qualcosa di mio
da scoprire ogni volta
dietro finestre accese
di qualcuno che mi sappia aspettare ogni giorno.

Per chi soffia il vento
quando cambia il senso di tutto
cosa resta degli anni che si sono fermati.
Forse lei che e' perfetta
e risplende per sempre da un foglio
oltre il foglio c'e il corpo
oltre il corpo il nulla...
oltre il foglio c'e il corpo
oltre il corpo il nulla...il nulla...

Ho bisogno di qualcosa di mio
da scoprire ogni volta
dietro finestre accese
di qualcuno che mi sappia aspettare ogni giorno.
Ho bisogno di qualcosa di mio
da scoprire ogni volta
dietro finestre accese
di qualcuno che mi sappia aspettare ogni giorno.
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.
2 + 3 =