Diaframma - Altrove Lyrics





Sulla tua pelle
riconosco i giochi del vento
le linee dal buio
mi trascinano altrove,
non ha senso cercarmi.
L'offesa del giorno
che striscia sui rami
cerca un motivo per vivere ancora
e non ho voglia di alzarmi,
di aprire la porta
ricominciare a vivere
e' solo un ricordo.
Dentro ai garage illuminati dai fari
le porte si chiudono davanti a me
e li' un giorno picchieranno i miei figli
al riparo di specchi conficcati nel muro.
 

Share your thoughts

Comment :
Rating :
comment

(Maximum characters: 100)
You have characters left.
2 + 3 =